IN PRIMO PIANO

L’ultimo discorso di Obama

L’America di Barack Obama è uscita di scena martedì sera nel Centro congressi di Chicago. Nel suo discorso d’addio, Barack Obama ha difeso in modo energico la democrazia americana ed il pluralismo. “Our Constitution is a remarkable, beautiful gift,” ha detto Obama. “But it’s really just a piece of parchment. It has no power on its own. We, the people, give it power—with our participation, and the choices we make. Whether or not we stand up for our freedoms. Whether or not we respect and enforce the rule of law.  America is no fragile thing. But the gains of our long journey to freedom are not assured.” È un discorso molto bello, che vale la pena di ascoltare (President Obama’s Farewell Address | The White House).

You may also like
Quale sarà l’approccio di Biden con la Cina? – Il Riformista, 3 dicembre 2020
Alla presentazione del libro di Mauro Nalato «IL CASO SAUVIGNON IN FRIULI. QUANDO LA GIUSTIZIA FA PAURA» – Martedì 26 luglio 2016, Senato della Repubblica.
Usa-Russia (e Ue). Di nuovo a Reykjavik? – Il Riformista, 26 maggio 2021