GIORNALI2008

Europa, 13 maggio 2008 – Il governo ombra non è uno strumento di tregua interna

Abbiamo perso. Ma non tutto è da rifare. Walter Veltroni ha costretto l’Italia ad entrare nel Duemila. E ora il sistema politico italiano comincia ad assomigliare alle altre grandi democrazie europee. Ma per radicare il partito non basta qualche gazebo in più, servono identità e politiche in grado di rispondere ai problemi di oggi. Cioè nuove politiche. Tocca a Veltroni dimostrare che è il primo dei nuovi leader e non l’ultimo dei vecchi.

europa130508.pdf

You may also like
Europa, 1 luglio 2008 – Sicurezza e menzogne
Il Riformista, 27 dicembre 2008 – Presidenzialismo terapia d’urto
Europa, 12 novembre 2008 – Primarie, non preferenze